BioSolve® Hydrocarbon Agenti di mitigazione

  • 1) I prodotti BioSolve® non contengono solventi caustici o idrocarburi.

    I prodotti BioSolve® sono utilizzati per la decontaminazione degli idrocarburi. Non contengono solventi caustici, d-limonene o idrocarburici, che possono essere infiammabili, pericolosi o dannosi per l'ambiente. (Caustico e solventi sono spesso efficaci per la rimozione di olio e grasso ma sono pericolosi per i lavoratori e possono comportare costi aggiuntivi di smaltimento.)

  • 2) I prodotti BioSolve® non contengono ingredienti pericolosi come definito da CERCLA.

    CERCLA (Comprehensive Environmental Response, Compensation and Liability Act) è stata promulgata dal Congresso degli Stati Uniti nel mese di dicembre 1980. CERCLA include un unico elenco consolidato di sostanze chimiche (sugli elenchi 4,000) soggetti ai requisiti di rendicontazione di tre importanti atti federali:

    • La pianificazione di emergenza e la legge comunitaria sul diritto di conoscere (EPCRA),
    • Legge globale sulla risposta ambientale, risarcimento e responsabilità civile (CERCLA), e
    • Sezione 112 (r) della Clean Air Act (CAA)

    Nessuno degli ingredienti di alcun prodotto BioSolve® è incluso in questo elenco.

  • 3) I prodotti BioSolve® non contengono sostanze chimiche note per provocare il cancro o la tossicità riproduttiva come definito da State of California, Proposition 65.

    L'Atto sicuro per l'acqua potabile e l'applicazione di sostanze tossiche in California di 1986 richiede che il Governatore riveda e ripubblichi almeno una volta all'anno l'elenco delle sostanze chimiche note allo Stato per provocare il cancro o la tossicità riproduttiva. L'elenco più recente è stato pubblicato a dicembre 29, 2017. Nessun ingrediente di alcun prodotto BioSolve® compare in questo elenco.

  • 4) I prodotti BioSolve® sono classificati dal National Motor Freight Classification System come Classe 55, non pericolosi

    Il National Motor Freight Classification ™ (NMFC®) è uno standard che fornisce un confronto tra le merci che si spostano nel commercio interstatale, intrastatale e estero. È simile nel concetto ai raggruppamenti o ai sistemi di classificazione che servono molti altri settori. Le materie prime sono raggruppate in una delle classi 18, da un basso di classe 50 a un 500 di alta classe, sulla base di una valutazione di quattro caratteristiche di trasporto: densità, gestione, stivabilità e responsabilità. Insieme, queste caratteristiche stabiliscono la "trasportabilità" delle merci.

  • 5) Come utilizzato in una soluzione diluita (1% - 12%) i prodotti BioSolve® hanno un punteggio 0 / 0 / 0 sul sistema "fire diamond" del National Fire Protection Association, che indica l'assenza di pericoli.

    "NFPA 704: Sistema standard per l'identificazione dei pericoli dei materiali per la risposta alle emergenze" è uno standard gestito dalla National Fire Protection Association, con sede negli Stati Uniti. Consente al personale di emergenza di identificare rapidamente e facilmente i rischi derivanti da materiali pericolosi.

    Le quattro divisioni sono in genere contraddistinte da un codice colore con rosso che indica l'infiammabilità, il blu indica il livello di rischio per la salute, il giallo per la reattività chimica e i codici contenenti bianco per i rischi speciali. Ciascuno di salute, infiammabilità e reattività è valutato su una scala da 0 (nessun pericolo) a 4 (rischio grave). I prodotti BioSolve® diluiti sono classificati come 0 / 0 / 0 / Nessuno. Come spedito (come concentrato) i prodotti BioSolve® sono classificati come 1 / 0 / 0 / nessuno. Il punteggio minore "Health Hazard" di 1, simile a quello di molti detersivi concentrati e detergenti per la casa.

HazmatSystemRating