Biodegradabilità di Prodotti BioSolve®

Tutti i prodotti BioSolve® sono formulazioni a base d'acqua che non contengono ingredienti pericolosi o limitati. Tutti i prodotti BioSolve® sono biodegradabili.

BioSolve® Pinkwatere la sua controparte non tinta, BioSolve® Clear, sono costituiti da ingredienti tensioattivi moderatamente persistenti nell'ambiente. I test di biodegradabilità secondo le linee guida dell'OCSE 301B stimano i tassi di biodegradabilità in base alla generazione di CO2 in un ambiente con abbondante ossigeno.

I test confermano che la prima fase della biodegradazione di Pinkwater procede in modo relativamente uniforme ottenendo una riduzione del 60% in circa 60 giorni. Successivamente, il degrado procede a un ritmo più lento, raggiungendo circa il 95% di degradazione dopo 120 giorni.

  • 60% in 60 giorni
  • 95% dopo giorni 120

BioSolve Activator (e il suo prodotto derivato, BioSolve Hydrovent) è stato sviluppato in risposta alle mutevoli norme ambientali. In particolare, Activator è stato formulato per il rapido degrado ed esclusivamente con ingredienti in Elenco degli inventari chimici più sicuri dell'EPA.

I test sul prodotto sono stati condotti da un laboratorio di terze parti seguendo le linee guida per la biodegradabilità come delineato nell'OCSE 301B. I risultati dei test per campioni duplicati di BioSolve Activator hanno mostrato che la degradazione è stata raggiunta:

  • 10% in 3 - 4 giorni
  • 60% in 8 - 9 giorni
  • 98% in 28 giorni

Avendo raggiunto questi risultati, BioSolve Activator soddisfa i requisiti per essere classificato come "facilmente biodegradabile".